FAQ

Giocando a FreeRice farò davvero la differenza?

Si. Il riso che doni fa la differenza per la persona che lo riceve. Grazie a te e a migliaia di altri giocatori di Freerice, milioni di persone state sfamate fin dal 2007, quando il gioco è stato lanciato nella versione inglese. Se ognuno di noi contribuisce nel suo piccolo, insieme possiamo fare molto di più!

Trova maggiori informazioni sulla fame

In che modo mi aiuterà fare il gioco delle parole di FreeRice?

Imparare parole nuove è di fondamentale importanza. FreeRice ti potrà aiutare a:

  • Formulare in maniera più chiara le tue idee;
  • Scrivere in modo più efficace;
  • Parlare con più precisione ed essere più convincente;
  • Comprendere con più facilità quello che leggi;
  • Leggere più velocemente;
  • Avere voti migliori a scuola;
  • Migliorare la tua prestazione nei colloqui di lavoro e in interventi pubblici;
  • Presentare meglio te stesso e il tuo lavoro;
  • Avere maggiore successo nel tuo lavoro.

Dopo aver giocato per qualche tempo a FreeRice, noterai un cambiamento inaspettato. Parlando o scrivendo, ti cominceranno a venire in mente parole che prima non avevi mai utilizzato.

Perché alcune domande vengono ripetute?

Ogni volta che sbaglierai una risposta a una domanda, FreeRice la ripeterà dopo qualche secondo per darti la possibilità di rispondere in modo corretto.

Chi paga per il riso di FreeRice?

Il riso viene pagato dagli sponsor che vedi in basso sullo schermo ogni volta che rispondi in maniera corretta a una domanda. Questi sponsor sostengono sia gli sforzi per un’istruzione universale gratuita sia quelli per ridurre la fame nel mondo attraverso il riso da donare a chi ha fame. Vogliamo ringraziare gli sponsor per la loro generosa partecipazione a Freerice. Per informazioni su come tu o la tua azienda potete sostenere FreeRice, inviate una e-mail a it.freerice@wfp.org

Come inizio a giocare a Freerice?

Al centro della homepage di Freerice vedrai uno schermo simile a questo:

  • Piccolo significa:
    • Minuscolo
    • Vecchio
    • Grande
    • Giallo


Per giocare, clicca su quella che tra le quattro definizioni pensi sia la risposta giusta. Se la risposta è corretta, FreeRice donerà 10 chicchi di riso per combattere la fame nel mondo. Nell’esempio in alto, la risposta giusta è “minuscolo”, che è un sinonimo di “piccolo”. Quando selezioni la risposta corretta, guadagni 10 chicchi di riso e la tua donazione viene automaticamente conteggiata senza che tu debba fare nulla. Comparirà quindi un’altra schermata con un’altra parola di cui indovinare il significato. Puoi giocare per tutto il tempo che vuoi e donare tutto il riso che vuoi.

Per tenere il conto dei chicchi di riso che guadagni e per unirti o creare dei gruppi, devi registrarti.

Come funziona il programma FreeRice?

FreeRice ha un database che contiene le domande a vari livelli di difficoltà. Ci sono livelli per principianti, livelli intermedi accessibili a tutti, ma anche livelli molto più difficili, che metterebbero a dura prova anche i professori più eccelsi!

FreeRice si posiziona automaticamente al tuo livello: inizia proponendo domande a livelli di difficoltà crescente e, sulla base delle tue risposte, ti assegna un livello approssimativo di partenza. Man mano che giochi, il tuo livello si determina con più precisione. Quando sbagli una risposta, passi ad un livello più semplice. Quando indovini tre risposte giuste di seguito, passi ad un livello più difficile.

Come viene determinato il livello di difficoltà?

Il programma tiene il conto del numero di persone che rispondono in maniera corretta o sbagliata ad ogni domanda e, su questa base, adatta il livello di difficoltà per ogni domanda. Le domande ai livelli più semplici sono quindi quelle che vedono il numero maggiore di persone che rispondono in modo corretto. Le domande ai livelli più difficili sono invece quelle che la gran parte delle persone sbaglia. I livelli diventano sempre più precisi quante più persone giocano a FreeRice.

Cosa succede se il mio computer si spegne improvvisamente mentre sto giocando? I chicchi di riso rimangono accumulati?

Se sul tuo schermo viene confermato che hai donato una certa quantità di chicchi di riso, vuol dire che i nostri server l’hanno già registrata. Ad esempio, immagina che sul tuo schermo appare che hai accumulato 120 chicchi di riso. A questo punto, se il tuo computer si spegne improvvisamente, o se chiudi il browser o clicchi per visitare altre pagine, la tua donazione è già stata conteggiata.

Da quali fonti vengono selezionate le definizioni delle parole?

Le definizioni delle parole del gioco vengono selezionate tra una vasta gamma di fonti, inclusi vocabolari e dizionari dei sinonimi e dei contrari. Ogni definizione viene controllata più volte e rielaborata per una maggiore accuratezza. Nel gioco delle parole ci sono sessanta livelli che contengono più di 12.000 parole, ma è raro riuscire ad arrivare al di sopra del cinquantesimo livello.

Come tenete il conto delle risposte e del riso donato per ogni persona?

Quando selezioni una risposta, questa informazione viene inviata ad uno dei nostri server con un modulo HTML regolare. Questo modulo viene poi elaborato dal server che utilizza il linguaggio di programmazione PHP, che quindi è in grado di capire se la tua risposta è corretta o sbagliata. Nel caso in cui la tua risposta fosse corretta, il numero dei chicchi guadagnati si aggiunge sia al tuo punteggio personale, sia al totale complessivo di chicchi di riso accumulati. Poi nel modulo successivo il server rimanda indietro una pagina HTML con nuove parole e con il tuo nuovo totale.

Se FreeRice possiede già grandi quantitativi di riso, perché non lo dona direttamente?

FreeRice non ha grandissimi quantitativi di riso. Tu ed altri giocatori di Freerice accumulate 10 chicchi di riso per risposta esatta. Ecco come funziona: quando giochi, i banner pubblicitari appaiono in basso sul tuo schermo per ogni risposta corretta che dai. Il denaro generato da questi banner viene poi usato per acquistare il riso. Quindi, giocando puoi generare i soldi che servono all’acquisto del riso che viene donato alle persone che soffrono la fame.

Allora si potrebbe scrivere un programma per giocare tutto il giorno a FreeRice e donare più riso?

Ci sono due problemi. Primo, i nostri server si sovraccaricherebbero in maniera tale da non permettere alle persone reali di giocare e imparare. Secondo, senza persone reali che giocano e la sponsorizzazione delle aziende che ne risulta, non verrebbe erogata alcuna somma di denaro e non saremmo in grado di acquistare il riso da donare.

FreeRice guadagna dei soldi in questo modo?

FreeRice non guadagna nulla. FreeRice è un sito che si impegna per ridurre la fame nel mondo. Funziona in modo totalmente gratuito e non ha nessuno scopo di lucro. Tutto il denaro raccolto dal sito (il 100%) va al Programma Alimentare delle Nazioni Unite (WFP) che aiuta a sfamare chi ha fame. Infatti, gli sponsor indirizzano i pagamenti direttamente al WFP.

Qual è la storia di FreeRice?

FreeRice è stato fondato nel 2007 nella versione inglese da John Breen, che nel 2009 donò il sito al WFP. Facendo tale donazione, il signor Breen ha espresso le proprie speranze che FreeRice crescesse negli anni, aiutando ad alimentare e ad educare il maggior numero di persone possibile nel mondo.

Qual è il ruolo del Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP)?

Il WFP distribuisce tutto il riso che viene donato per sostenere la lotta contro la fame nel mondo. Il WFP è l’agenzia delle Nazioni Unite in prima linea nella lotta contro la fame globale ed è la più grande organizzazione umanitaria al mondo, lavorando in collaborazione con molte altre organizzazioni in più di 75 paesi.
Oltre a fornire gli alimenti, il WFP aiuta le persone che soffrono la fame a diventare autosufficienti per sfuggire alla fame in modo definitivo. Quando è possibile, il WFP acquista alimenti locali per risparmiare sui costi di trasporto e per promuovere i mercati locali.

In quali paesi distribuisce il riso il WFP?

PAM opera in tutto il mondo e le donazioni che provengono da FreeRice non sono soggette ad alcuna restrizione. Questa libertà d’uso permette all’organizzazione di devolvere le donazioni ai paesi che ne hanno più bisogno, che spesso sono quelli di cui si parla poco sui giornali, ma dove la fame cronica continua ad essere un grave problema.

Spesso il WFP acquista il riso nei paesi in cui si trovano i beneficiari, per ridurre i tempi di trasporto per raggiungere gli affamati, ma anche per aiutare a stimolare le economie locali.

Qui sotto ci sono alcuni esempi di dove è stato distribuito il riso di FreeRice:

  • In Bangladeshper sfamare 27.000 rifugiati dal Myanmar per due settimane. Guarda la distribuzione del riso di Freerice in Bangladesh.
  • In Cambogia, per fornire razioni di 4 chili di riso per due mesi a 13.500 donne incinte e in fase di allattamento.
  • In Uganda, per sfamare 66.000 bambini per una settimana.
  • In Nepal, dove sono stati sfamati più di 108.000 rifugiati Bhutanesi per tre giorni.
  • In Bhutan, per sfamare 41.000 bambini per otto giorni.
  • In Myanmar, per sfamare 750.000 persone colpite dal ciclone per tre giorni.
Quanto riso serve per sfamare una persona per un giorno? A quanti chicchi di riso corrisponde un grammo?

La composizione della razione alimentare distribuita dal WFP varia da paese a paese e da regione a regione, poiché dipende dalle abitudini alimentari delle persone che vengono sfamate dal WFP.

Nei paesi in cui il riso costituisce parte integrante della dieta, il WFP fornisce in media circa 400 grammi di riso per persona al giorno (per famiglia, adulti e bambini inclusi). Questa quantità di riso è destinata per due pasti in cui sono inclusi altri ingredienti per assicurare un minimo di 2.100 chilocalorie al giorno.

Un grammo equivale a circa 48 chicchi di riso.

Come influisce su FreeRice la crisi del prezzo del cibo?

Il costo di una tonnellata di riso è più che raddoppiato da quando è stato lanciato il sito nella versione inglese. Ma, poiché i giocatori di FreeRice raccolgono chicchi di riso e non dollari, l’aumento dei prezzi del cibo non influisce sul numero complessivo di persone sfamate.

Tuttavia, FreeRice dona il contante equivalente ai chicchi di riso raccolti mediante sponsorizzazioni e donazioni, quindi l’aumento dei prezzi del riso significa che FreeRice deve raccogliere più soldi per pagare i chicchi di riso che vengono accumulati ad ogni risposta corretta.

Come posso fare una donazione per acquistare più riso per le persone affamate?

Se vuoi, puoi fare una donazione al WFP per aiutare FreeRice ad acquistare più riso per sfamare le persone che ne hanno bisogno, clicca qui.
Se vuoi diventare uno sponsor per FreeRice, invia una e-mail al seguente indirizzo: it.freerice@wfp.org.

Cosa si sta facendo per combattere la fame nel mondo?

Ci sono stati grandi progressi nella lotta contro la fame nel mondo. Esistono molte organizzazioni nel mondo che sono coinvolte nella lotta. Ogni giorno, migliaia di donne e uomini lavorano per queste organizzazioni. Grazie al loro impegno costante, milioni di persone povere hanno cibo da mangiare, ricevono un’istruzione e ritrovano la speranza nel futuro.

Scopri come il WFP sta combattendo la fame nel mondo. .

Dove posso avere maggiori informazioni sulla lotta contro la fame?

Un’ultima cosa importante che puoi fare per aiutare a ridurre la fame nel mondo è di essere bene informato riguardo ad essa.

Un buon metodo per farlo è visitare il sito del WFP, o uno degli eccellenti siti elencati qui.

Riteniamo che quando un numero elevato di persone sarà abbastanza informato sulla situazione della fame nel mondo, quest’ultima non sarà più tollerata.

Come posso creare un gruppo?

Per creare un gruppo devi prima assicurarti di essere registrato e di aver effettuato l’accesso. Poi clicca su “Gruppi” e seleziona “Crea un gruppo”.

Scegli un nome per il tuo gruppo, carica una foto che rappresenta il tuo gruppo, scrivi una breve descrizione del tuo gruppo. Inoltre, puoi scegliere se creare un “gruppo aperto” oppure “aperto solo su invito” e selezionare se ci sono categorie speciali su cui si concentrerà il gruppo.

Hai anche l’opportunità di invitare i tuoi amici di Facebook al nuovo gruppo o di condividerlo su Facebook.

Come posso trovare degli amici?

Puoi trovare degli amici cliccando su “Attività degli amici” e scegliendo l’opzione “Invita altri amici” e inizia a scrivere il nome dei tuoi amici di Facebook. Ricorda però che prima devi accedere su Facebook per poter invitare i tuoi amici di Facebook.

Puoi anche cliccare sul nome di un altro giocatore di FreeRice e scegliere l’opzione “Segui utente”.

Come posso invitare dei membri ad un gruppo “Solo su invito”?

Seleziona il gruppo nel quale vuoi invitare persone, clicca su “modifica”. Poi clicca su “Link per inviti”, copia e incolla il link ed invialo alle persone che vuoi invitare al tuo gruppo.

In alternativa, puoi selezionare l’opzione per invitare i tuoi amici tramite Facebook quando crei il gruppo o in un secondo momento selezionando l’opzione “modifica”del gruppo.

Nota bene che puoi invitare persone ad un gruppo “Solo su invito” solo se è stato creato da te.

Come posso trovare i miei gruppi?

Puoi trovare i tuoi gruppi cliccando su “Gruppi” e selezionando “I miei gruppi”.

Per trovare altri gruppi invece, clicca su “Gruppi” sulla pagina iniziale di FreeRice e poi seleziona ancora "Gruppi"

Perchè dovrei iscrivermi come giocatore su Freerice?

Quando sei iscritto come giocatore su FreeRice, puoi tenere il conto dei chicchi di riso che accumuli, unirti e creare dei gruppi, e condividere i tuoi risultati su Facebook e Twitter.

Perché i miei risultati nella modalità gioco si azzerano quando esco?

Quando esci, la tua sessione di cookie viene eliminata- questo significa che il tuo browser di internet non ricorda più quanti chicchi di riso hai guadagnato in quella sessione.

Perché facciamo questo? FreeRice è usato da molte scuole come strumento di insegnamento. Ciò significa che gli studenti giocano con FreeRice su computer condivisi nelle loro classi. Quando la lezione finisce devono uscire (effettuare il logout) e permettere ad un nuovo gruppo di studenti di utilizzare i computer. Se la sessione del browser non viene eliminata, il nuovo gruppo di studenti inizierebbe a giocare con lo stesso numero di chicchi ottenuti dal precedente gruppo di studenti.

Tuttavia, se non utilizzi un computer condiviso, puoi evitare di effettuare il logout, in modo che il numero di chicchi accumulati durante quella sessione venga memorizzato. Il numero complessivo di chicchi di riso raccolti è memorizzato sul tuo profilo in modo permanente.

Perché il layout di FreeRice è così strano?

Se stai usando Internet Explorer 6, FreeRice avrà un layout molto strano. Al momento non supportiamo IE6, poiché questa versione del browser presenta diverse difficoltà per il layout e non è più utilizzato dalla stragrande maggioranza di giocatori.

Aggiornare il tuo browser Internet Explorer alla versione più recente è molto semplice - vai su http://www.microsoft.com e scarica l’ultima versione.

Potresti anche scoprire che Java-script non è abilitato sul tuo browser. Per abilitarlo:

  • Se stai utilizzando Internet Explorer, fai click su “Strumenti” nel tuo toolbar principale, seleziona “Opzioni Internet”, poi seleziona “Avanzate” e scorri tra le opzioni finché non trovi la categoria Java e non ti assicuri/accerti di aver spuntato la voce/opzione.
  • Se stai utilizzando Firefox, fai click su “Strumenti” nel tuo toolbar principale, seleziona “Opzioni”, seleziona “Contenuto”, e spunta l’opzione accanto a abilita JavaScript.

Se continui ad avere problemi nella visualizzazione del layout, inviaci un’ e-mail all’indirizzo it.freerice@wfp.org

Ho dimenticato la mia password per il login!

Per recuperare la tua password, vai semplicemente su http://it.freerice.com/user/password e inserisci l’indirizzo e-mail con cui ti sei registrato (questo è molto importante). Ti verrà inviata una e-mail contenente un link su cui puoi cliccare per poter resettare la tua password.

Se sei un genitore ed hai vari figli che giocano con FreeRice, tutti registrati sul tuo account e-mail, riceverai dei link per tutti gli account dei tuoi figli. Assicurati di inserire l’account giusto.

Se non dovessi ricevere l’e-mail, controlla la cartella spam sulla tua casella di posta.